Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere installati questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

Benvenuto in xnotar.it®
MINIERA ITALIANA PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Giovedì 21 Ottobre 2010 13:45

DEVO RINGRAZIARE L'AMICO FILIPPO CHE OGNI TANTO MI INVIA DELLE E-MAIL MOLTO SIMPATICHE E CHE QUANDO POSSO PUBBLICO VOLENTIERI. ECCO QUELLA DI OGGI:

 

Se fosse successo in una miniera italiana, le cose sarebbero andate così...


giorno: tutti uniti per salvare i minatori, diretta tv 24h, Bertolaso sul posto.

giorno: da Bruno Vespa plastico della miniera, con Palombelli, Belen e Lele Mora.

giorno: prime... difficoltà, ricerca dei colpevoli e delle responsabilità:


  • BERLUSCONI: colpa dei comunisti;
  • DI PIETRO: colpa del conflitto d'interessi;
  • BERSANI: ... ma cosa ... è successo??
  • BOSSI: sono tutti terroni, lasciateli la';
  • CAPEZZONE: non è una tragedia è una grande opportunità ed è merito di questo governo e di questo premier;
  • FINI: mio cognato non c'entra.


giorno: TOTTI: dedicherò un gol a tutti i minatori.

giorno IL PAPA: faciamo prekiera a i minatori ke in qvesti ciorni zono vicini al tiavolo!!

giorno: cala l'audience, una finestra in Chi l'ha visto e da Barbara d'Urso che intervista i figli dei minatori: "dimmi, ti manca papà?'"

dal al 30° giorno falliscono tutti i tentativi di Bertolaso, che viene nominato così capo mondiale della protezione civile e va a farsi massaggiare.

Dopo un mese, i minatori escono dalla miniera, scavando con le mani.

Un anno dopo, i 33 minatori, già licenziati, vengono incriminati per danneggiamento del sito minerario.

 

Ma è successo in Cile.... ci siamo salvati!!!

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Ottobre 2010 14:02
 
QR-Code PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Sabato 09 Ottobre 2010 11:42

OGGI VOGLIO LANCIARE UNA PROVOCAZIONE...

Quanti di voi conoscono i QR-Code?

QR-Code_Provocazione

Forse ancora pochi, ma tra poco tempo, cambieranno le nostre abitudini e ci aiuteranno nella vita quotidiana ed orientarci negli acquisti ed a velocizzare molte pratiche burocratiche evitando di trascrivere ogni volta tutti i dati necessari, oppure potremo (anzi già lo possiamo fare) confrontare i prezzi di un prodotto visto esposto in una vetrina in tempo reale con lo stesso prodotto in vendita in qualche altro negozio nelle vicinanze.

Tutto questo è possibile semplicemente con un'immagine quadrata formata da molti puntini neri apparentemente senza senso ma che in realtà contengono al loro interno tutte le informazioni necessarie. Per la precisione In un solo crittogramma sono contenuti 7.089 caratteri numerici e 4.296 alfanumerici e di fatto stanno sostituendo i famosi codici a barre che dopo 60 anni di onorato servizio sono pronti per la pensione.

Sicuramente gli avrete già visti e magari non avete prestato attenzione, quindi sono passati fino a poco tempo fa inosservati, ma ora con l'avvento dei nuovi telefoni cellulari (con Android come lo splendido Samsung Galaxy S oppure l'iPhone ecc...) è possibile decodificarli immediatamente con la fotocamera degli stessi tramite uno dei vari software installabili.

La provocazione a cui mi riferisco sopra, è di spingervi a decodificare l'immagine QR-Code che vedete raffigurata e di postare nei commenti il risultato (dovete essere registrati per commentare), oppure se non siete registrati e non volete farlo potete inviare la vostra risposta all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   . Se volete, scrivete anche con che telefono e sofware lo avete decodificato, così potete valutarne pregi e/o difetti e dare consigli ad altri utenti.

:-)

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Ottobre 2010 13:46
 
LE PINGUINE SI PROSTITUISCONO PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Domenica 26 Settembre 2010 13:26

E CI MANCAVANO PURE LORO....

Pnguino innamoratoPinguino diavolettoNon era sufficiente la prostituzione umana, ora ci si mettono pure i pinguini. Sembra infatti che da un recente studio, si sia scoperto per l'appunto che le femmine di pinguino si prostituiscano in cambio di pietre (trasportate con fatica dai pinguini maschi). Con queste pietre le pinguine si costruirebbero la loro tana.

Stupisce il fatto che i pinguini da sempre sono stati considerati animali monogami e di fatto lo sono, ma anche loro per spezzare la monotonia, cercano altrove nuovi brividi di piacere per poi tornare dalle loro "mogliettine", le quali però probabilmente mentre i maschietti vanno a "puttane", a loro volta ricevono "pietre" da altri maschi.

Fino ad ora si pensava che l'unico animale monogamo con il vizio delle prostitute fosse l'uomo, ma ora che sappiamo che anche i pinguini lo fanno non ci resta che scoprire se anche loro poi sono gelosi e soprattutto se si dovessero separare, ci saranno i pinguini avvocato per difenderli?

Ora ho un problema esistenziale... Io, come tantissime altre persone, utilizzo come sistema operativo "LINUX" che come saprete ha per simbolo proprio un il PINGUINO, quindi da oggi in poi lo dovrò guardare con occhi dubbiosi e dovrò controllare cosa fa quando mi assento!   Hi! Hi! Hi!  :)

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Settembre 2010 13:59
 
VOLO LIBERO PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Lunedì 20 Settembre 2010 08:54

PARAPENDIO E FULVIO POLCINI...

Potremmo dire che sono due sinonimi, almeno in questo periodo che nonostante il tempo non sia stato dei migliori per il volo libero, il campione bresciano fa parlare di se nell'ambiente del volo libero. Ogni anno i ragazzi del monte Maddalena di Brescia organizzano una competizione (di parapendio) chiamata "XC bresciano" che consente ai partecipanti di effettuare 7 prove di volo, da gennaio ad ottobre, cinque con decollo dai siti di Brescia e provincia mentre due sono liberi (possono avvenire anche all'estero). Durante questi sette voli i partecipanti devono percorrerre più chilometri possibili per accumulare punti che servono poi per stilare la classifica finale.

Siamo dunque agli sgoccioli per sapere chi vincerà questa competizione che vede Fulvio Polcini con la sua Ozone Mantra R10.2, in testa alla classifica seguito a ruota da Andrea Candiani (detto Missile) agganciato alla sua Axis Mercury, il quale si è visto sorpassare da Polcini che nei giorni scorsi ha recuperato l'ultima delle sue prove a disposizione, cosa che Candiani aveva già fatto parecchi giorni prima.

La particolarità di questa gara (e secondo me anche il bello) è che ogni partecipante, a discrezione, può ripetere le proprie prove sostituendole con quelle precedenti ritenute non soddisfacenti, quindi i primi della classifica se si sentono il fiato sul collo, soprttutto verso ottobre, cercheranno di darsi da fare per migliorare le loro performance nonostante le condizioni meteo non siano più tanto vantaggiose.

Di seguito vi pubblico la classifica provvisolria, sperando di vedere una bella rimonta / lotta tra i primi della classifica per tenerci tutti con gli occhi puntati al cielo e darci delle belle emozioni sportive, al contrario di quella schifezza del gioco del calcio che mi fa vomitare quasi più della politica Italiana.

Ed eccovi la classifica provvisoria:

 


Classifica aggiornata al 11/09/2010

XC-PREALP-2010
















CategoriaOPEN ( 2/3, cen C-D )

1 2 3 4 5 1 f.prov. 2 f.prov. Totale p.











1 Fulvio Polcini Ozone - Mantra R10.2 199,40 192,80 209,00 197,10 60,56 178,00 55,44 1092,30
2 Andrea Candiani MISSILE Axis - Mercury 169,20 113,80 210,10 160,50 135,20 85,45 137,80 1012,05
3 Alessandro Marini ALE Gradient - Xc3 100,60 117,90 115,70 100,70 106,30 109,20 89,95 740,35
4 Sandro Medeghini CIUCIA GASOSE Gradient - Xc3 83,79 100,00 100,80 101,10 98,64 106,50 92,93 683,76
5 Daniel Ghiroldi EL DANAT Gin -Boomerang GTO 62,40 85,37 98,08 70,34 117,80 64,60
498,59
6 Enrico Fusi BAGOS Gradient - Xc2 73,89 47,81 64,35 48,10 65,62 87,19 69,80 456,76
7 Romano Mignocchi ROMAN Swing - Stratus7 43,11 37,00 71,26 51,42 44,42 86,20 107,00 440,41
8 Ermanno Zerlotti Gradient - Xc2 37,74 44,44 37,11 77,37
34,50 107,20 338,36
9 Enzo Portesi CIABATS Swing - Astral 6 34,88 37,96 63,83 53,01
53,95 86,16 329,79
10 Bruno Triolo INFERMIERE Gradient - Xc3 63,66 45,51 52,44 43,93 62,52 20,47 5,69 294,22
11 Cristina Colucci CRI Gradient - Xc2 41,99 47,33 61,23 36,18
45,25 43,68 275,66
12 Giorgio Bosio ETRUSCO Nova - Triton 49,11 50,93 49,47 53,62 51,61

254,74
13 Roberto Alberini BIRI' Swing - Cirrus4 70,70 28,63 30,73 39,56 32,97

202,59
14 Ivan Vinante WINNY Gin -Boomerang Sport 82,67 75,11 31,86



189,64
15 Roberto Gervasi GERVA Gradient - Xc2 62,47



87,63
150,10
16 Giorgio Delbono Swing - Astral 6 63,75





63,75
Ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Settembre 2010 14:12
 
«InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine»

Pagina 11 di 43

Copyright ©xnotar 2002-2017 all right reserved