Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere installati questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

DISPOSITIVO BLOCCA AUTO A DISTANZA PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Giovedì 17 Settembre 2009 13:15

Un nuovo dispositivo potrebbe rendere gli inseguimenti in auto cosa del passato.

Eureka Aerospace, una società della Pasadena in California, ha sviluppato uno strumento che spara una microonda ad una macchina in velocità, paralizzando il sistema elettrico e fermando la macchina durante la sua corsa.

Per disabilitare le auto, lo strumento genera energia che viene amplificata da un generatore, e che la converte in radiazioni microonde. La suddetta radiazione viene poi proiettata con una speciale antenna sugli obiettivi, e quindi sulle luci e sulle parti esterne della vettura.

Essenzialmente verrebbero colpite le parti elettriche vulnerabili perchè, specialmente nelle vetture nuove, ci sono molte parti di plastica, nonchè materiali antiruggine che prevengono la conduzione dell’elettricità, e i computers sono programmati per resistere all’energia elettromagnetica ad alta densità.

Un getto di soli 50 nanosecondi è abbastanza per sovraccaricare le ruote o danneggiare il microprocessore centrale dell’auto. Ad una potenza di 300 megahertz (comparate ai 2.45 gigahertz dei microonde), l’energia radioattiva è paragonabile a quella di una radiofrequenza, ed è innoqua per gli umani.

La società spera che questo strumento aiuti la polizia nelle aree con grandi distese autostradali, come il sud della California, dove gli inseguimenti in auto sono molto diffusi. La nuova tecnologia potrebbe infatti permettere alla polizia di fermare una macchina in una posizione in cui per il guidatore sarebbe difficile fuggire.

Il prototipo attuale è lungo circa 1 metro e mezzo e largo 1 metro, ed ancora non è stata trovata una sistemazione comoda per usarlo, ma in futuro si crede di renderlo molto più piccolo e capace di “sparare” dalla distanza di quasi 1km.

I vecchi film di azione di Hollywood ci faranno fare una risata nel prossimo futuro?

Speriamo solo che per bloccare un'automobile non si rischi di bloccare il motore di qualche aereo o elicottero in volo nelle vicinanze.


Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Febbraio 2010 19:45
 

Copyright ©xnotar 2002-2017 all right reserved