Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere installati questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

PILA ATOMICA PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Venerdì 23 Ottobre 2009 20:46

 

width="187"Sarà più sottile di un capello e verrà utilizzata per alimentare le apparecchiature che ci accompagnano nella nostra vita quotidiana.

Secondo il professor Jae Kwon dell'Università del Missouri che ha già effettuato numerosi test su una pila atomica poco più grande di una moneta da 5 centesimi, la durata vitale della pila è quasi pari ad un milione di batterie al litio come quelle utilizzate nei nostri telefoni cellulari. La tecnologia utilizzata è quella dei radioisotopi, la stessa tecnologia utilizzata per alimentare i satelliti artificiali.

Ora lo sviluppo è concentrato a risolvere alcuni problemi inerenti la bassa corrente in uscita, ancora troppo debole per alimentare un qualsiasi dispositivo (per es. un cellulare) e cosa non indifferente il rapido deterioramento della struttura stessa della pila. Problemi che dovrebbero risolversi in tempi abbastanza rapidi (qualche anno).

Se questa tecnologia verrà resa disponibile a tutti, avremo ad esempio cellulari da sostituire prima che si esaurisca la carica della propria batteria. Forse un domani avremo anche automobili elettriche con autonomia pressochè illimitata, ma avremo anche il problema dello smaltimento di materiale potenzialmente radioattivo.

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Febbraio 2010 16:19
 

Copyright ©xnotar 2002-2017 all right reserved