Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere installati questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

Frecce tricolori, oggi l'esibizione. IDV: "Prendiamo ordini dai beduini" PDF Stampa E-mail
Scritto da xnotar   
Martedì 01 Settembre 2009 10:56

Fonti dello Stato maggiore dell'Aeronautica fanno sapere che l'esibizione a Tripoli
si svolgerà secondo il programma stilato, con la scia bianca, rossa e verde

Frecce tricolori, oggi l'esibizione
Idv: "Prendiamo ordini dai beduini"

 

Frecce tricolori, oggi l'esibizione Idv:
ROMA - Al momento resta confermata l'esibizione delle Frecce Tricolori, in programma per questo pomeriggio a Tripoli, in occasione dei festeggiamenti per il quarantennale della Rivoluzione verde. Lo confermano fonti dello Stato maggiore dell'Aeronautica precisando che l'esibizione si svolgerà secondo il programma stilato. Dunque niente fumo verde come richiesto ieri dalle autorità libiche.

Il programma messo a punto per lo show di oggi delle Frecce Tricolore, dopo l'annullamento di ieri pomeriggio della prova della Pattuglia Acrobatica, motivato dalle autorità libiche per il protrarsi dei lavori del vertice dell'Unione Africana in corso nella capitale libica, resta al momento inalterato. In base a tale programma, nel corso del sorvolo degli aerei è previsto lo scarico della scia tricolore.

Ieri il comandante della pattuglia acrobatica, tenente colonnello Massimo Tammaro aveva raccontato che "per via informale" le autorità libiche avevano chiesto che le frecce tricolori si esibissero rilasciando una fumata verde al posto del tradizionale rosso, bianco e verde. "Ho risposto: sono italiano e siamo orgogliosi di poter mostrare la cosa più bella che è il tricolore - ha detto Tammaro parlando con i giornalisti - nel nostro programma si vola con fumi bianchi e tricolori".

L'Idv: "Prendiamo ordini dai beduini". ''I piloti delle nostre frecce tricolori obbligati a decollare e ad omaggiare uno Stato che non riconosce i diritti umani - afferma il senatore dell'Italia dei Valori, Stefano Pedica - che chiede tangenti al nostro Paese, cinque miliardi di euro, per non far sbarcare i clandestini, e per non riaccendere la loro matrice terrorista. Prendiamo ordini dai beduini e non dal Ministro La Russa, una vergogna che se ne dovrà discutere in Parlamento subito convocando le commissioni difesa''.
[FONTE LA REPUBBLICA]
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Febbraio 2010 15:42
 

Copyright ©xnotar 2002-2017 all right reserved