Notice
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza i cookies anche di terze parti per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere installati questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

BAMBINO ALIENO PDF Stampa E-mail
Scritto da Admin   
Giovedì 03 Settembre 2009 10:50

CITTA DEL MESSICO - Ha la testa simile a quella umana, ma il corpo è quello di un rettile. Sono le immagini del “bambino alieno” trovato nel 2007 da alcuni contadini nei pressi di una fattoria, ma pubblicate solo ieri. Gli scienziati stanno cercando di capirne le origini.



Il Messico è incuriosito per le fotografie di quello che i media locali hanno subito chiamato il “bambino extraterrestre". La sua cattura e successiva uccisione risale al 2007 ma i media ne hanno parlato soltanto di recente. Tutto cominciò quando un gruppo di contadini messicani ritrovò in una fattoria il piccolo essere. Spaventati e increduli tentarono di soffocarlo per ben tre volte, riuscendoci solo dopo averlo tenuto per molte ore sott'acqua.
Per gli esperti dell'università locale il corpo non appartiene ad una specie terrestre - Il corpo venne poi portato all'università locale e i risultati delle analisi destarono fin da subito grande sorpresa: il piccolo corpo non apparterrebbe a nessuna specie vivente conosciuta. Presenta alcune caratteristiche morfologiche umane ma anche di rettile, come ad esempio la dentatura senza radici, oltre ad un certo grado di sviluppo cerebrale. Gli studi dell'università assicurano che non si tratta di un falso né di una montatura, ma di un fatto fino ad ora inesplicabile.
I ricercatori fecero un gran numero di fotografie al corpo e le immagini di quell’insolito essere stanno ora facendo il giro del mondo. “Sono certo siano autentiche”, giura Jaime Maussan, un ufologo messicano.
Intanto il mistero sul “bebé alieno" si infittisce. Marao Lopez, uno dei contadini che individuò e uccise lo strano essere, è morto. Il suo corpo, completamente carbonizzato, è stato ritrovato all’interno della propria auto al bordo di una strada. Il suo mezzo, stando a quanto appurato dagli esperti, non sarebbe rimasto coinvolto in un incidente ma avrebbe preso fuoco per cause ignote, raggiungendo temperature definite “anomale”.
La vendetta degli extraterrestri - Questi particolari hanno portato qualcuno a pensare si sia trattato della vendetta dei genitori del piccolo extraterrestre. "Il dolore provato dai familiari dell’alieno - ha commentato la vedova di Lopez - deve esser stato tale da far covare in loro il desiderio di vendetta. Reagiscono così gli animali pertanto non è difficile immaginare possano farlo esseri intelligenti e tecnologicamente evoluti”.
Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Febbraio 2010 15:41
 

Copyright ©xnotar 2002-2017 all right reserved