Notice
00008 - Come Salvare un Cellulare Caduto Nel Cesso Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da xnotar   
Giovedì 03 Febbraio 2011 18:41

Di guide simili in rete ne trovate a bizzeffe, io stesso ne ho scritta una dettagliata che potete trovare a questo indirizzo: http://www.xnotar.it/joomla/la-guide-di-alby/come-salvare-un-telefono-cellulare-caduto-in-acqua.html ma credo che far vedere con le immagini ciò che si debba fare sia la cosa migliore.

Seguite comunque la prima guida per i passi dettagliati poi date un'occhiata al lato pratico di quest'altra guida.

Il telefono caduto nella tazza del cesso è un Nokia e rimasto in acqua per circa 5 secondi ma come potrete notare è stato sufficiente per metterlo KO! È un cellulare da pochi euro, ma per chi lo possiede ha un valore simbolico, quantomeno per le immagini ed altre cosine immagazzinate sulla memoria interna che non avrebbe voluto perdere. La persona sfigata in questo caso è "MIA SUOCERA"!!! :D

Solo due parole...

  • LA PRIMISSIMA COSA DA FARE È RECUPERARE IL TELEFONO IL PIÙ PRESTO POSSIBILE ANCHE CON LE MANI SE NON AVETE ALTRO. EBBENE SI ANCHE NEL CESSO. MENO SECONDI STA NELL'ACQUA E MEGLIO È.
  • LA SECONDISSIMA COSA È TOGLIERE LA BATTERIA. NON PERDETE TEMPO PER SPEGNERE IL CELLULARE (SEMPRE AMMESSO CHE SIA RIMASTO ACCESO), TOGLIETELA AL VOLO E BASTA!
  • LA TERZISSIMA COSA INVECE È ASCIUGARE IL CELLULARE POSSIBILMENTE CON DELLA CARTA ASSORBENTE DA CUCINA,VA BENISSIMO ANCHE QUELLA IGIENICA, VISTO CHE MAGARI VI È CADUTO NEL CESSO DOVRESTE AVERLA A PORTATA DI MANO.
  • LA QUARTISSIMA È UN CONSIGLIO, NON RISCIACQUATE IL CELLULARE CON ACQUA PULITA COME QUALCHE DEMENTE CONSIGLIA, COMPLICHERESTE ANCOR DI PIÙ LA SITUAZIONE.
  • L'occorrente è sempre più o meno il solito: un buon set di minicacciaviti a croce a taglio e torx (nel caso di questo Nokia è servito solo il Torx), un pennellino, una buona lente d'ingrandimento, una bacinella di plastica e un barattolo di Alcool denaturato (quello rosa per intenderci).

Per il resto, bando alle ciance e godetevi queste immagini. Cliccateci sopra se volete zoommarle.

 

immagine 1

immagine 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 2bisimmagine 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 4immagine 5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 6immagine 7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 8immagine 9

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 10immagine 11

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 12immagine 13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 14immagine 15

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 16immagine 17

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 18immagine 19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 20immagine 21

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 22immagine 23

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 24immagine 25

 

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine 26[Nota]: Quando io parlo di immergere le schede nell'alcool, spesso vengo prpeso per pazzo ma credetemi è l'unico modo per recuperarle. Lasciate perdere il riso, non fa un granchè se non asciugare l'acqua esterna ma non toglie quella interna ne tantomeno l'ossido sulle schede

Se hai trovato utile questa guida, potresti considerare di offrirmi un caffè


 

 

 

Commenti (3)
  • xnotar  - Commenta questa guida
    avatar
    Ti è piaciuta questa guida? :confused:
    Commentala con parole tue! B)
    Registrati e/o loggati per scrivere i tuoi commenti, oppure lascia il tuo voto in alto alla guida.

    N.B.: I commenti vengono aggiornati automaticamente ogni tre minuti.

    Se vuoi scrivere anche tu qualche guida che può tornare utile inviacela a info@xnotar.it :woohoo:
  • danielef
    avatar
    Interessante questo metodo. Anche a me è successa una cosa simile, avevo il cellulare nel taschino della camicia e... mi è caduto nel water. Per fortuna era spento e così recuperato, aperto ed asciugato con il Phon; Dopo un'oretta, lo ho acceso e funzionava ancora senza problemi. A mia figlia è caduto nel lavabo pieno d'acqua da spento, solo che la furba lo ha riacceso e provato per vedere se andava ancora,con tutte le conseguenze del caso, cioè da buttare nei rottami.
  • xnotar  - Peccato...
    avatar
    Peccato, se avesse tolto almeno subito la batteria ed eseguito la pulizia come nella guida, molto probabilmente si sarebbe salvato.
    Se lo hai ancora, puoi comunque tentare, ma credo che la batteria ormai sia da sostituire.
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Sabato 27 Ottobre 2012 18:56