Notice
TASSE, TASSE ED ANCORA TASSE! Stampa
Scritto da Admin   
Giovedì 05 Gennaio 2012 13:25

L'INIZIO DEL 2012 È DEVASTANTE...

Oltre alla nuova tassa sugli immobili, le pensioni che sono state spostate ancora in avanti negli anni e probabilmente non le percepiremo mai o se le percepiremo saranno da fame, l'inizio del 2012 ha visto anche l'aumento dei carburanti per l'effetto delle accise, l'energia elettrica, il gas e chi più ne ha più ne metta. L'unica cosa che non aumenta nemmeno lontanamente sono gli stipendi degli ITALIANI e le pensioni. Mi chiedo come sia possibile che una manovra cosi grande (e non è ancora finita) sia stata fatta così rapidamente, mentre quando si parla di ridurre i compensi dei nostri dipendenti politici, non si riesce perchè bisogna valutare mille e mille paramentri. Ma quali parametri??? Un politico italiano lavora in parlamento la media di 8 ore al mese, se lo facesse un operaio verrebbe licenziato all'istante alla faccia dell'articolo 18 e l'operaio guadagna mediamente 1.200 euro al mese, quindi in proporzione un parlamentare non merita di più alla faccia delle loro grandi responsabilità (detta da loro), ma quali responsabilità, se qualsiasi cosa accade non vengono mai puniti e regolarmente ce li ritroviamo in parlamento? Se le responsabilità sono le loro, dovrebbero pagare loro i debiti fatti e non i cittadini. Praticamente ci stanno facendo credere che siamo noi che abbiamo provocato tutte le crisi e abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità.

Ma fatemi il piacere almeno di non sparare cazzate!

Vi voglio fare un esempio tanto per farvi incazzare ancora un pochino (come se non lo foste già abbastanza).

Napolitano nel 2004 quando era europarlamentare, è stato pizzicato da un giornalista tedesco ad atterrare a Bruxelles con un volo Low Cost della Virgin dal prezzo di 87,79 euro, ma gli sono stati rimborsati 800 Euro per un volo non Low Cost e questi soldi sono di tutti i CITTADINI EUROPEI quindi le domande del giornalista tedesco erano lecite e lui, visto che tutto ciò è perfettamente legale, perchè tale norma se la sono fatta loro, non doveva vergognarsene rispondendo come un CAFONE, poteva almeno rispondere come un cittadino modello visto che era li per rappresentarci (tanto le scuse ai politici non mancano di certo), invece guardate un pò il video qui sotto e traete le vostre conclusioni. Ricordatevi che oggi quel personaggio è il nostro presidente della repubblica ed è lo stesso individuo che nel messaggio di fine anno ha detto che i sacrifici che  NOI DOBBIAMO FARE non saranno inutili, s'intende per loro ovviamente, perchè io non vedo alcun spiraglio di vita normale nel immediato futuro per gli ITALIANI, però non per i politici.

Solo una considerazione, un comportamento simile abbiamo già detto che è legale, ma se lo facesse un qualsiasi cittadino, allora si chiamerebbe truffa ai danni dello stato, anzi, ai danni degli stati membri, quindi ancor più grave!

Godetevi il vergognoso spettacolo e ricordatevi che mentre questo servizio è andato in onda il 17 marzo 2004 in prima serata sulla TV tedesca "STERN", da noi è stato censurato e non è andato in onda in nessun TG.

LA VERGOGNA NELLA VERGOGNA!!!

 

Commenti (2)
  • Berardi
    avatar
    é sicuramente da far girare in rete.
    Cosi' tutti vedono da chi siamo rappresentati!!!
    :s
  • xnotar
    avatar
    Ciao Graziano...
    Per la verità è da parecchio tempo che quel video gira su youtube, però una rinfrescatina di memoria non fa mai male.
    Se vuoi puoi linkare via e-mail l'articolo a chi credi. <img src=hock:' title=':shock:' class='postemoticon' />
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Gennaio 2012 17:23